CHIESA DELLA FORNACETTA.

 

 

L'Oratorio dedicato a Maria SS. Assunta in Cielo, chiamato comunemente " Chiesa della Fornacetta " è situato fuori di Porta Macchiaia da dove si dipartono le tre antiche mulattiere che conducevano, da sinistra la prima a Renaio, la seconda al vetusto Romitorio posto sul colle di Giuncheto, soppresso da molti secoli e la terza, da destra a Bugliano e alle antiche cave granducali di diaspro, non più in uso, da cui si estrassero quei diaspri sanguigni venati di quarzo che servirono alla decorazione della ricca cappella Reale di San Lorenzo in Firenze. Non è da escludere che l' Oratorio della Fornacetta sia sorto sulle vestigia di un antico ospedale che esisteva almeno dal 1200 fuori Porta Macchiaia, esistenza documentata da un lascito testamentario di un certo Ricco di Iacopo Sardi a favore dell' ospedale rogato il 3 settembre 1293.
Non si conosce l'epoca di costruzione dell' Oratorio ma già nel 1600 vi funzionava una confraternita sotto il titolo del SS. Nome di Maria. In origine forse nacque come cappella privata non escludendo in questo caso il patronato della facoltosa famiglia Baldi proprietaria fino al dopoguerra del vicino palazzo e dei terreni circostanti.
Nel 1785 la Chiesa fu temporaneamente privatizzata e rimase come centro di fede per gli abitanti del Sobborgo e delle terre di Bugliano, Fondamento, Serra, Ortici, Gragnana.
Verso la metà del 1800 la chiesa fu ampliata con il concorso dei fedeli, ma principalmente ad opera di Giuseppe Bonaccorsi,ottimo suonatore di Fagotto, che la volle più ampia con l' aggiunta dell' abside, del pavimento marmoreo, del presbiterio e della balaustra. Anche gli altari laterali del presbiterio, in marmo furono un dono del benefattore come testimoniano gli stemmi araldici della famiglia Bonaccorsi incisi sulle cornici dei quadri.
La tradizione e lo storico Pietro Groppi attribuiscono al filantropico musicista anche la costruzione dell' Organo, ma probabilmente si trattò solo di un restauro e potenziamento di quello già esistente.

 

Contatore utenti connessi